I video sono la nuova frontiera del digital marketing

Come i social media stanno rivoluzionando lo shopping online
Ecco come gli shop sui social media stanno cambiando il modo di vendere dei brand
9 Aprile 2021
La nuova piattaforma di e-recruitment LISA per Croce Rossa Italiana
LISA, la piattaforma di e-recruitment che accorcia le distanze
21 Aprile 2021
Perché i video sono importanti nella strategia di digital marketing

In principio era TikTok, poi sono arrivati i Reel su Instagram e il perfezionamento delle funzioni delle dirette: i video, insomma, sono diventati i protagonisti sui social media. Oggi cerchiamo di capire quali corde hanno toccato negli utenti e come stanno cambiando, ancora una volta, il modo di fare digital marketing.

Il video, unico contenuto possibile per una parvenza di normalità

L’inizio della pandemia e il boom di contenuti generati su TikTok ha sorpreso tutti, vedendo gettarsi nella mischia anche generazioni più anziane rispetto al target per il quale il social media è nato. Perché? Perché il video è stato (e lo è tuttora) l’unico mezzo che ci collega a una realtà perduta, una realtà fatta di incontri dal vivo, di abbracci, di scambi di opinioni, di insegnamenti in presenza. Tutto quello che di fisico la pandemia ci ha tolto, il video ha permesso di non perderlo e, anzi, regalarci una parvenza di normalità.

E il digital marketing non poteva restare inerme di fronte a questa nuova possibilità di arrivare al cuore dei clienti. Così i video si sono trasformati in contenuti per fare storytelling, contenuti per fornire tips e suggerimenti nei più svariati ambiti e in svariati modi, con decine di migliaia di narrazioni diverse. E tutte, a loro modo, hanno fatto centro. E mentre TikTok cominciava a portare sulla sua piattaforma gli utenti che fino a quel momento si professavano fedelissimi di Instagram, quest’ultimo ha dovuto adeguarsi. E sono nati i reel.

Cosa ne deduciamo? Che i video sono (e saranno anche dopo la pandemia) la nuova frontiera del marketing digitale. La conferma arriva anche da Samuele Fiorini, supervisore commerciale nonché responsabile della divisione “video” di Pagine Sì!, da sempre appassionato delle nuove frontiere della comunicazione digitale. Come dichiarato per l’ANSA, infatti, Samuele Fiorini avrebbe affermato:

Da mobile first a video first: se prima la frontiera rivoluzionaria del content marketing era legata alla necessità di rendere i siti internet mobile-friendly e ricchi di contenuti o blog, oggi sono i video professionali a rendere la comunicazione capace di mostrare le realtà imprenditoriali con i volti e le passioni di chi le vive ogni giorno.

fonte: ansa.it

Non solo video di valore, ma anche supporto professionale

Creare solo dei semplici video non significa avere automaticamente successo. Anche i video hanno una loro narrazione, una loro strategia e sono finalizzati al raggiungimento di un obiettivo per accrescere la propria impresa.

Per questo il supporto professionale di un’agenzia è indispensabile. Se sei alla ricerca di una consulenza strategica per il tuo business, la nostra agenzia di marketing e comunicazione fa al caso tuo! Contattaci a info@mugagency.it per richiedere un appuntamento con il nostro team!

CIAO!

Ci prendiamo un caffè insieme?
Potremo parlare di comunicazione, di nuovi trend del web marketing e di molto altro.
Iscriviti ora alla newsletter.
Una promessa: niente spam!