Staycation: quando la vacanza è dietro casa - Mug Agency
Staycation nuovo trend turistico

Staycation: quando la vacanza è dietro casa

A causa della pandemia molte persone hanno iniziato a prenotare vacanze nella propria città ed a riscoprirne le bellezze: questo è ciò che sta alla base dello staycation.

Cosa si intende per staycation?

Il termine staycation, usato per la prima volta nel 2005, deriva dall’inglese“stay” (at home) che si lega a “vacation”: si intende un fenomeno per il quale le persone, pur di godersi l’ambiente e le comodità dell’hotel e di sentirsi viaggiatori, diventano turisti vicino la propria abitazione, prenotando le vacanze negli hotel della loro stessa città. Si possono fare varie attività durante il soggiorno come visite ai musei, ai parchi divertimento, ad opere archeologiche o semplicemente rilassarsi in piscina e mangiare al ristorante.

Come si rapporta il fenomeno durante la pandemia?

Moltissimi hotel stanno promuovendo pacchetti appositi per questa tendenza che è stato accentuata e resa più comune grazie alle difficoltà riscontrate dalle persone nel viaggiare dovute alla pandemia. Città come Roma, Napoli, Milano, Firenze e Venezia stanno man mano tornando ad essere scoperte in maniera più consapevole dai propri abitanti. Inoltre, data l’astinenza dai viaggi, sta diventando molto comune la scelta di pacchetti che abbiano incluse possibilità lussuose, che siano per coppie o per famiglie. Online sono nate varie guide a riguardo, su quali siano i posti migliori da visitare per uno staycation o su quali sono state le città più colpite dall’evento, sia in Italia che all’estero, a dimostrazione della crescita del fatto.

Quali sono i pro e i contro dello staycation?

Sicuramente il Covid ha cambiato per buona parte il nostro modo di vivere. Lo staycation rappresenta un modo non solo per aiutare l’economia del proprio paese, ma anche una via di fuga dalla vita quotidiana di sempre, anche solo per qualche giorno. Una modalità per continuare a viaggiare, sperando di poter tornare a farlo nella sicurezza più totale e nel minor tempo possibile, senza spostarsi troppo dalla propria abitazione: ciò non comporta solo vantaggi logistici, ma permette anche di ricordarci del grande patrimonio artistico e culturale che possediamo. Molto spesso ci dimentichiamo delle varie bellezze che ospita il nostro paese: da quelle naturali a quelle artistiche, passando per quelle archeologiche.
Lo staycation non dovrebbe essere solo un trend, ma una vera e propria prassi per chi abita in città ricche di cultura.

Questo articolo ti è piaciuto? Iscriviti alla newsletter per essere sempre aggiornato e ricevere tanti contenuti nuovi sul mondo del marketing e della comunicazione!

La tua amica creativa pronta ad aggiornarti sul mondo del marketing e della pubblicità.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Niente SPAM.
Solo aggiornamenti e contenuti utili.