Ecco come gli shop sui social media stanno cambiando il modo di vendere dei brand - Mug Agency
Come i social media stanno rivoluzionando lo shopping online

Ecco come gli shop sui social media stanno cambiando il modo di vendere dei brand

Non solo il modo di comunicare, ma anche il modo di vendere: i social media hanno letteralmente (e continuano a farlo) rivoluzionato il mondo del web. E adesso starebbero cambiando anche i modi e i luoghi in cui facciamo i nostri acquisti. Come? Scopriamolo in questo articolo!

Shopping sui social media, un po’ di numeri

Stando a un articolo di E-commerce Times, i social commerce, ovvero la vendita di prodotti o servizi su piattaforme di social media, starebbero prendendo rapidamente piede. Lo shopping sui social, infatti, sarebbe cresciuto del 35% nel 2020 e, solo negli Stati Uniti, i business hanno raggiunto un giro di affari per circa 38 miliardi di dollari. Entro il 2023 questa cifra sarebbe destinata ad arrivare a quota 50 miliardi di dollari.

Perché un incremento così verticale degli acquisti sui social media? Il processo d’acquisto (e dunque di vendita) sarebbe molto più semplice, perché consente all’utente di fare compere senza lasciare la piattaforma sulla quale magari, in quel momento, sta navigando per necessità.

Il 2021 è l’anno buono per iniziare

Se l’e-commerce nel 2020 ha visto un boom come piattaforma di acquisto, il 2021 sarà l’anno dello shopping sui social media. Perché? Ve lo spieghiamo subito.

Per molti anni, i consumatori hanno utilizzato i social media come vetrine per ammirare i prodotti dei loro brand preferiti. I marchi hanno utilizzato dunque le piattaforme social per creare consapevolezza, comunità, fiducia. In una parola, per creare il famoso engagement. E hanno utilizzato siti di e-commerce per vendere. Ma adesso, c’è un cambio di mentalità nel consumatore: acquistare sulla piattaforma dove vedono l’oggetto o il servizio del loro desiderio è una richiesta naturale. Gli utenti sono diventati pigri. E sempre più richiedono al mercato soluzioni che semplifichino loro la vita.

Ma il lancio degli shopping sui social media ha iniziato ad offuscare quei confini. Ormai esistono dei veri e propri “marchi Instagram”, che vendono i loro prodotti solo sulla piattaforma, spesso promossi da influencer.

Su quali social media puoi iniziare a vendere i tuoi prodotti o servizi?

Appurato che il 2021 è l’anno degli shop sui social media, quello che ti consigliamo è di avere comunque un canale nativo (il tuo e-commerce) dedicato alla vendita dei tuoi prodotti o servizi. E implementare uno shop anche sui social media da te presidiati. E adesso ti starai chiedendo:”su quali social posso aprire uno shop?“. Te li elenchiamo qui:

  • Instagram: la natura visiva di Instagram lo rende uno strumento eccellente per presentare i prodotti e la piattaforma, è il gold standard quando si tratta di “post acquistabili“. Con Instagram Shopping puoi mostrare i prodotti nei post organici e nelle storie di Instagram. Quando un utente tocca l’adesivo di un prodotto nelle storie o un tag sul tuo post, viene inviato a una pagina del prodotto in cui puoi aggiungere informazioni sul tuo prodotto – immagini, prezzo, descrizione – nonché un collegamento che li porta direttamente sul tuo sito per effettuare l’acquisto. Ultimo, ma non meno importante, Instagram Checkout che consente agli utenti di acquistare i tuoi prodotti senza nemmeno lasciare Instagram (opzione disponibile solo negli Stati Uniti). Proprio come fanno quando effettuano un acquisto in app all’interno di un gioco mobile. Man mano che sempre più persone usano Instagram per cercare categorie di prodotti, ad esempio quando vogliono acquistare un nuovo paio di stivali o la lampada perfetta per il loro nuovo appartamento, possono scoprire i tuoi prodotti tramite la funzione cerca ed esplora;
  • Facebook: Instagram fa parte dell’ecosistema Facebook e questa relazione consente ai marchi di beneficiare delle sinergie tra le piattaforme durante la pubblicazione. Facebook offre funzionalità simili tramite tag di prodotto che puoi aggiungere alle tue foto e ai tuoi video. Le persone possono selezionare un tag per accedere alle informazioni sul prodotto che hai pubblicato e iniziare a fare acquisti;
  • Pinterest: per i marchi che apportano frequentemente modifiche alla loro linea di prodotti, Pinterest può essere un ottimo punto di partenza per iniziare a vendere. Pinterest rende possibile sincronizzare le informazioni tra il tuo sito web e i post organici con Rich Pin, il che è utile se aggiorni frequentemente dati come i prezzi e le descrizioni dei prodotti. La funzione mantiene automaticamente tutti i tuoi pin aggiornati e pertinenti;
  • Youtube: questa piattaforma potrebbe non venire in mente immediatamente quando pensi allo shopping online, ma è un modo eccezionale per evidenziare i prodotti attraverso i tuoi video. I brand, infatti, possono utilizzare schede con collegamenti e informazioni che compaiono durante il video o, come piace dire agli influencer, utilizzare “collegamenti nella descrizione di seguito”. Quelle sezioni sotto un video sono anche un ottimo posto per includere link di affiliazione;
  • TikTok: la piattaforma a cui molti brand stanno prestando molta attenzione sta rapidamente diventando anche un luogo per lo shopping sui social media. TikTok ha testato i post acquistabili nel 2019 e ha lanciato gli annunci “shoppable” nel 2020, consentendo agli utenti di effettuare acquisti senza lasciare l’app. Lo shopping in live streaming di TikTok è stato un enorme successo in Cina e la piattaforma sta ora cercando di espandere la funzionalità negli Stati Uniti.

Con Mug Agency lanciamo i tuoi prodotti nell’universo mondo dei social media

Aggiungere uno shop online sul proprio profilo social non è una cosa semplice e, smanettando insieme al proprio cugino si potrebbe finire per incappare in guai nella gestione dei profili. Ecco perché esistono figure specializzate nella creazione e gestione degli shop sui social media.

Se ne hai bisogno, chiamaci ora per una consulenza: insieme costruiremo la perfetta strategia di vendita sui social per il tuo prodotto o servizio! Scrivici a info@mugagency.com!

La tua amica creativa pronta ad aggiornarti sul mondo del marketing e della pubblicità.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Niente SPAM.
Solo aggiornamenti e contenuti utili.