E-commerce in Italia: affari da 40 miliardi
E-commerce in Italia

E-commerce in Italia: affari da 40 miliardi e crescita delle PMI

E-commerce in Italia, un affari da 40 miliardi e crescita delle PMI. Ci vorrà ancora tempo per studiare e capire gli effetti nel lungo periodo della pandemia sui nostri comportamenti, ma quel che è certo è che alcune abitudini dei consumatori italiani sono profondamente cambiate. Gli acquisti online e gli e-commerce sono stati una scelta quasi obbligata al tempo dei primi lockdown, ma poi si sono trasformati in abitudini di acquisto.

Prodotti e servizi: due facce della stessa medaglia

L’Osservatorio ecommerce B2C fornisce una fotografia dettagliata del mercato e-commerce che consente di comprendere meglio alcune dinamiche in corso. In generale in Italia l’e-Commerce B2C torna a crescere con un ritmo simile a quello pre-pandemia. Ma, contrariamente a quanto si possa pensare, il Covid ha avuto effetti diversi a seconda del settore di riferimento. Infatti, i comparti merceologici di prodotto e in particolare il Food&grocery hanno ottenuto una forte accelerazione. Al contrario i servizi hanno subito una contrazione e solo ora fanno segnare un’inversione di tendenza.

In sintesi, come ha dichiarato Riccardo Mangiaracina, responsabile scientifico dell’Osservatorio eCommerce B2C :

  • Gli acquisti di prodotto continuano ad aumentare, anche se con un tasso più contenuto (+18%) rispetto a quello dello scorso anno (+45%), a toccano i 30,5 miliardi di euro. 
  • Gli acquisti di servizio, dopo la forte crisi del 2020 (-52%), segnano invece una ripresa (+36%) e raggiungono gli 8,9 miliardi di euro. Resta però ancora significativo il divario rispetto al 2019, quando il comparto valeva 13,5 miliardi.

Le PMI alla scoperta dell’e-commerce

Quando si pensa all’e-commerce vengono subito in mente le grandi realtà che in effetti coprono le fette più grandi di questo mercato. Anche in questo caso, però, la pandemia ha generato importanti cambiamenti che hanno coinvolto in modo particolare le piccole e medie imprese italiane. Il mondo delle PMI ha scoperto e capito le potenzialità di un mercato che aveva sempre guardato con diffidenza. Ovviamente, come tutte le novità, siamo ancora in una fase di sperimentazione di strumenti e di comprensione dell’approccio multicanale. In molti si sono limitati ad aprire canali di vendita su piattaforme di instant messaging o tramite marketplace, senza arrivare a progettare un vero e proprio canale e-commerce.

Se vuoi conoscere meglio il mondo dell’e-commerce, scrivici e saremo contenti di trovare insieme a te le soluzioni che si adattano meglio alla tua attività.

La tua amica creativa pronta ad aggiornarti sul mondo del marketing e della pubblicità.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Niente SPAM.
Solo aggiornamenti e contenuti utili.