Dove_TurnYourBack

Dove e la campagna #TurnYourBack

Dove ha da poco lanciato la campagna #TurnYourBack” in risposta al filtro virale Bold Glamour su TikTok. Ne parliamo nell’ultimo episodio del podcast Brand Activism – La posta in gioco.

Il filtro Bold Glamour

Il filtro al centro della questione è Bold Glamour, un filtro che in pochissimo tempo è stato usato più di 15 milioni di volte. Un filtro che “migliora” il proprio aspetto fisico. Il filtro però è così ben fatto, è così reale da spaventare.

Sì, perché l’80% delle ragazze utilizza i filtri su TikTok già all’età di 13 anni.

Questo ha delle conseguenze dirette sulla percezione di sé che viene completamente alterata se l’uso dei filtri viene fatto prolungatamente. L’alterazione della realtà crea una ferita, spesso difficile da rimarginare nella propria autostima.

La ricerca del Dove Sel-Esteem Project

È la stessa Dove ad aver commissionato una ricerca condotta dal Dove Self-Esteem Project. I risultati sono davvero preoccupanti. Pensate che il 38% delle ragazze statunitensi afferma di non essere all’altezza degli standard di bellezza proposti dagli influencer sui social media e l’80% dichiara di aver già applicato un filtro o utilizzato un’applicazione di ritocco per cambiare l’aspetto delle proprie foto entro i 13 anni. Di conseguenza, il 48% delle ragazze che distorcono regolarmente le proprie foto ha una minore stima del proprio corpo, rispetto al 28% delle ragazze che non lo fanno.

Dove ha voluto affermare che quando la tecnologia penetra nella cultura in modi dannosi, si ha l’obbligo morale di agire. Il filtro Bold Glamour rafforza gli standard di bellezza tossici che proprio Dove sta provando ad abolire da diversi anni, grazie alle sue campagne pubblicitarie audaci e inclusive. Il glamour non ha mai riguardato il conformarsi a un solo look o a un solo standard, e Dove si assume la responsabilità di galvanizzare le persone a prendere posizione contro i danni che la distorsione digitale sta avendo sui giovani.

Filtri come il Bold Glamour possono sembrare un anche divertenti, ma sono strumenti potenti che stanno distruggendo l’autostima di milioni di ragazze.Scopri di più sulla campagna #TurnYourBack di Dove nel nuovo episodio del podcast Brand Activism – La posta in gioco.

La tua amica creativa pronta ad aggiornarti sul mondo del marketing e della pubblicità.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER