Novità Instagram: cos’è il Tag Shopping e come utilizzarlo

Samsung Pay è arrivato: come funziona?
29 marzo 2018
Facebook: maggiore trasparenza dopo lo scandalo di Cambridge Analytica
10 aprile 2018

Alla scoperta del Tag Shopping, la nuova funzionalità di Instagram pensata per l’e-commerce.

La prima regola del social media manager è dimenticare: dimenticare le vecchie nozioni, le strategie datate, le procedure consolidate per introdurne di nuove. Chi si occupa di comunicazione social sa quanto sia importante aggiornarsi, studiare, cogliere le novità nel momento stesso in cui vengono lanciate così da non affogare in un mare di competitor più vivi, reattivi e vivaci.

Prendiamo il caso Instagram.

Il gioiello di casa Facebook, dopo un’evoluzione travolgente, visibile anche agli occhi degli utenti più giovani, ha introdotto una nuova funzionalità, si chiama Tag Shopping, e consente ai profili aziendali di vendere i propri prodotti direttamente dal proprio profilo.

In che senso?

Ogni utente in possesso di un profilo Instagram commerciale e di una pagina Facebook ad esso collegato potrà taggare, nelle foto, i prodotti in vendita, e renderli completi, tramite specifica vignetta, di tutte le informazioni necessarie all’acquisto: descrizione, prezzo e link collegato all’e-commerce. In questo modo prenderà forma una vera e propria sezione shopping dedicata all’account.

Se all’inizio non doveste visualizzarla, non allarmatevi, Instagram ha infatti ritenuto necessario taggare almeno otto prodotti per poterla attivare, ma, badate bene, i tag ad oggi non sono retroattivi e va quindi costruita una nuova strategia ad hoc.

Ricordate poi che Instagram è una piattaforma d’esperienza, che punta su immediatezza ed emozione, non limitatevi quindi ad utilizzarla come fosse un e-commerce ma raccontate la storia di ogni oggetto o capo in vendita andando oltre il prodotto. Siate parte della rivoluzione che sta interessando l’intero processo di vendita.

Riepilogo dei requisiti necessari per utilizzare il Tag Shopping:

L’account Instagram deve essere un profilo aziendale (registrato Italia, Stati Uniti, Regno Unito, Australia, Canada, Francia, Germania, Spagna o Brasile), deve rispettare i termini e le condizioni richieste e deve essere associato a un catalogo Facebook dal momento che Tag Shopping lavora in parallelo con la vetrina Facebook correlata.

Armatevi di pazienza ed iniziate a taggare. Vendere (forse) non è mai stato così semplice.