La regione Lazio aiuta le PMI ad internazionalizzare!

La realtà aumentata arriva su Instagram
24 Settembre 2019
La regione Lazio sostiene lo sviluppo di MPMI femminili
30 Settembre 2019

L’internazionalizzazione è il processo attraverso il quale le imprese si aprono a nuovi mercati esteri, instaurando rapporti con altre aziende, consumatori e istituzioni internazionali, allo scopo di vendere, produrre, acquistare materie prime, o trovare nuove fonti di finanziamento.

Dal 5 settembre tramite Lazio innova, Lazio creativa ha messo a disposizione 5 milioni di euro come incentivi all’acquisto di servizi di supporto all’internazionalizzazione.

I destinatari degli Aiuti previsti dagli incentivi sono le MPMI, in forma singola, inclusi i Liberi Professionisti e i titolari di partita IVA.

L’Aiuto è concesso in regime De Minimis, sotto forma di contributo a fondo perduto in misura compresa fra il 45% e il 70% dell’importo complessivo del Progetto.

I beneficiari devono avere una sede operativa nel territorio regionale del Lazio dove si svolge l’attività imprenditoriale oggetto del progetto di internazionalizzazione.

Sono ammissibili progetti di internazionalizzazione e di promozione dell’export delle PMI finalizzati all’apertura e al consolidamento nei mercati esteri, che prevedono la realizzazione di una o più Tipologie di Intervento:

A. Partecipazione a Fiere: la partecipazione a manifestazioni fieristiche e/o a saloni internazionali e/o a rilevanti eventi commerciali in Paesi UE e in Paesi extra UE. È ammissibile un Progetto che preveda la partecipazione ad uno o due Eventi. L’incentivo complessivo del progetto deve essere di minimo 5.000€ fino ad un massimo di 15.000€.Servizi

B. TEM (Temporary Export Manager): l’acquisizione di servizi per l’internazionalizzazione. Tali servizi devono essere forniti da una “Società di TEM” iscritta nell’apposito elenco, tenuto presso il Ministero dello Sviluppo Economico, oppure, che abbiano un’esperienza almeno triennale in progetti simili. Per questo progetto l’incentivo utilizzabile va da un minimo di 5.000€ ad un massimo di 20.000€.

Se i progetti vengono abbinati, il massimo contributo è di 35.000€ e il minimo è 5.000€. Non sono ammessi Progetti con Costi da rendicontare inferiori al minimo. In caso di Progetti con Costi da rendicontare di importo superiore al massimo, il contributo è calcolato considerando gli importi rientranti nel limite consentito. Se il singolo Evento in Italia ha un costo inferiore a 5.000€, sarà necessario abbinare un secondo Evento oppure dei servizi TEM (Tipologia intervento B) per raggiungere il costo minimo complessivo dei Costi di Progetto da rendicontare, che deve essere pari a 5.000€.

Modalità di erogazione

Il contributo è erogato, a saldo, in un’unica soluzione, a fronte della rendicontazione delle Spese Effettivamente Sostenute.

Se vuoi iniziare ad internazionalizzare la tua impresa e ricevere un aiuto per partecipare al bando contattaci al numero 06 69 345203 o scrivici alla mail info@mugagency.com.