Digitalizza e innova la tua impresa con 25.000€

Influencer marketing: l’evoluzione nel 2019
11 Luglio 2019
FaceApp, è allerta privacy
17 Luglio 2019

La Regione Lazio mette a disposizione 5 milioni di euro per le imprese che hanno sede legale nella sua area di competenza. Il bando mira a rafforzare la competitività del sistema produttivo laziale promuovendo l’adozione di interventi di digitalizzazione dei processi aziendali e di ammodernamento tecnologico attraverso l’utilizzo di servizi e di soluzioni ICT.

I progetti devono essere presentati entro il 2 ottobre 2019 e devono essere realizzati da PMI. Gli importi richiesti devono oscillare dai 7.000€ ai 25.000€. Come si legge dall’avviso emesso dalla Regione Lazio i destinatari degli aiuti sono le PMI, in forma singola, inclusi i liberi professionisti, titolari di partita IVA, con sede operativa nel territorio della Regione Lazio o che intendano localizzarsi nel Lazio e si impegnino ad attivare tale sede operativa entro la data dell’erogazione.

Uno dei requisiti fondamentali dei richiedenti riguarda la capacità amministrativa, finanziaria ed operativa, ossia devono essere in grado di completare il progetto, ovvero avere un fatturato pari ad almeno 10 volte il valore del progetto non coperto dal contributo.

L’aiuto è concesso in regime De Minimis, sotto forma di contributo a fondo perduto nella misura massima del 70% dell’importo complessivo del progetto ammesso. Ma veniamo alle spese ammissibili. Per cui viene richiesto che siano sostenute nei confronti di un unico fornitore:

  • Digital marketing: interventi SEO (Search Engine Optimization), SEM (Search Engine Marketing), Web, Social e Mobile marketing;
  • Siti di E-commerce
  • Punto vendita digitale: soluzioni digitali per lo sviluppo di servizi front-end e customer experience nel punto vendita (chioschi, totem, touchpoint, segnaletica digitale, vetrine intelligenti, specchi e camerini smart, realtà aumentata, sistemi di accettazione di couponing e loyalty, di Electroning Shelf Labeling, di sales force automation e di proximity marketing;
  • Prenotazione e pagamento: sistemi di prenotazione e pagamento via internet e/o mobile;

Inoltre, vengono riportati anche la stampa 3D, la logistica digitale, l’amministrazione digitale, la sicurezza digitale, sistemi di customer relationship management.

Il bando basa il proprio funzionamento su un sistema a punteggio, assegnato per ogni criterio di selezione, quali la percentuale di contributo richiesto, la dimensione dell’impresa, l’anzianità dell’azienda, il numero di occupati, l’impresa giovanile, le certificazioni ambientali e il rating di legalità.

Richiedi subito maggiori informazioni per partecipare il bando e iniziare o incrementare il processo di digitalizzazione della tua impresa! Compila il form cliccando QUI

In alternativa, contatta allo 06 69 345203 o scrivici a info@mugagency.com