Cos’è Facebook Watch e perché devi assolutamente tenerlo d’occhio

Facebook: Stop al “Likebaiting”, Focus solo sulle interazioni sincere
21 dicembre 2017
Boom dell’E-Commerce nel 2017
3 gennaio 2018

Annunciato lo scorso Agosto, attira ogni giorno l’attenzione di un numero sempre maggiore di Publisher.

Da qualche tempo negli Stati Uniti è possibile ammirare all’interno dei News Feed alcuni video dalle caratteristiche peculiari: oltre la classica Caption descrittiva troviamo un titolo in grassetto con una scritta vicino che recita: “Episodio più recente”.

Il fenomeno Facebook Watch non arriva come un fulmine a ciel sereno: è stato in fase di rollout per diversi mesi, ma mai come ora l’interesse si è dimostrato così vivo: a breve la funzione dovrebbe scavalcare i confini statunitensi ed arrivare anche (finalmente) da noi.

La funzione core del servizio è quella di fornire contenuti video esclusivi, alimentando e consolidando il rapporto tra “Creatore di Contenuti” e pubblico, sulla falsariga di quello che già avviene all’interno di YouTube, con la feature premium chiamata “Red”.

Se da una parte, per i creatori di contenuti, è presente la possibilità di monetizzare, per l’utente finale si apre invece un’altra finestra immensa di contenuti all’interno del Social Network più grande del mondo.

Per capire come funziona Facebook Watch è innanzitutto necessario presentare una delle novità più grandi: l’introduzione di una tipologia diversa di pagina aziendale, chiamata “Show Page”. Essa funge da pagina pensata e strutturata per i fruitori dei contenuti video, in un modello che strizza l’occhio a quelle che sono le pagine dei canali YouTube.

Le pagine “Show” avranno un look differente, a partire dall’immagine copertina: le dimensioni della nuova cover Facebook saranno infatti di 1920×1080, sarà inoltre messo in evidenza il tasto “Segui” rispetto al classico “Mi Piace”.

A differenza delle Brand Page, le Show Page possono avere un trailer e mostrare l’organizzazione degli episodi divisi per stagioni all’interno dell’immagine copertina. I contenuti video creati verranno distribuiti all’interno della programmazione di Facebook Watch, oltre che nel classico News Feed. Gli utenti, attraverso le Show Page, potranno aggiungere direttamente degli episodi alla propria “Watch List” personale. Sarà inoltre possibile creare e collegare gruppi e community alle Show Page, coltivando ulteriormente il rapporto con i propri fan e sostenitori.

I creatori di contenuti, infine, potranno monetizzare con i propri video attraverso un Ad Break all’interno del contenuto. A quanto pare l’Ad Break sarà una nuova opzione di sponsorizzazione disponibile per tutti gli Advertiser del Social, un mezzo interessantissimo da testare sul quale Facebook ha in mente di creare una vera e propria applicazione pubblicitaria, chiamata “Ad Breaks per Creators”.

Per essere un vero “Early Adopter” e uno dei primi a richiedere la tua “Show Page”, puoi compilare questo form.

Fonte: Social Factor.