Bando 2020 Voucher Digitali Impresa 4.0 per diffondere cultura digitale

islanda
Marketing Turistico: Stress da lockdown? Corri in Islanda ad urlare!
20 Luglio 2020
e-commerce 2020
L’e-commerce è il vero trend del 2020. Ecco perché il tuo business non può farne a meno!
26 Agosto 2020
voucher digitali

La camera di commercio industria, artigianato e agricoltura di Roma mette a disposizione voucher digitali per la promozione della cultura e della pratica digitale nelle micro, piccole e medio imprese.

Le risorse complessivamente stanziate dalla camera di commercio di Roma a disposizione dei soggetti beneficiari ammontano a 1.250.000 euro. Le agevolazioni sono accordate sotto forma di voucher, che ha un importo unitario massimo di 10.000 euro a fronte di un investimento minimo di 3.000 euro.

A chi è rivolto?

Il bando ha l’obiettivo di incrementare l’utilizzo, da parte delle MPMI, delle tecnologie 4.0 attraverso la realizzazione di progetti mirati all’introduzione di nuovi modelli di business 4.0 e green oriented.

Sono ammessi al bando per la riscossione dei voucher digitali le imprese di tutti i settori che, alla data di presentazione della domanda, abbiano i seguenti requisiti:

  • essere micro, piccole o medie imprese;
  • avere sede legale e\o unità locale nella circoscrizione territoriale della Camera di Commercio di Roma;
  • essere attive e aver dichiarato al registro delle imprese l’attività svolta;
  • essere in regola con il pagamento del diritto annuale;
  • non essere in stato di fallimento, liquidazione (anche volontaria), amministrazione controllata, concordato preventivo;
  • avere legali rappresentanti, amministratori e soci per i quali non sussistano cause di divieto, di decadenza, di sospensione;
  • aver assolto agli obblighi contributivi ed essere in regola con le normative sulla salute e sicurezza sul lavoro;
  • non avere forniture in essere con la camera di commercio di Roma.

Le imprese che hanno ricevuto il contributo in una delle precedenti edizioni del presente bando non possono presentare domanda. L’entità massima dell’agevolazione non può superare il 70% delle spese ammissibili.

Quali sono i settori ammissibili?

Sono ammissibili spese per:

  • servizi di consulenza e\o formazione relativi a uno o più tecnologie tra quelle previste dal bando;
  • acquisto di beni o servizi strumentali, inclusi dispositivi e spese di connessione, funzionali all’acquisizione delle tecnologie abilitanti previste dal bando;
  • spese per l’abbattimento di oneri di qualunque natura relativi a finanziamenti, anche bancari, per la realizzazione di progetti di innovazione digitale riferiti agli ambiti tecnologici previsti dal bando. Tali spese non possono superare il 10% del costo totale del progetto finanziato e non possono essere riferite a un medesimo finanziamento già presentato nell’ambito di uno dei bandi della camera di commercio di Roma;
  • tutte le spese possono essere sostenute a partire dal 1 gennaio 2020 e si intendono al netto dell’IVA.

Presentazione delle domande

Le domande per il voucher devono essere trasmesse esclusivamente in modalità telematica, con firma digitale, attraverso lo sportello online “Contributi alle imprese”, all’interno del sistema Webtelemaco Infocamere – Servizi e-gov, dalle ore 14:00 del 1 agosto 2020 alle ore 21:00 del 31 dicembre 2020. Vengono automaticamente escluse le domande inviate prima e dopo tali termini. Non vengono considerate ammissibili altre modalità di trasmissione delle domande di ammissione al voucher.

Le domande vengono valutate con la modalità “a sportello” secondo l’ordine cronologico di presentazione. Oltre al superamento dell’istruttoria amministrativa-formale, è prevista la verifica da parte della camera di commercio dell’attinenza della domanda agli ambiti tecnologici previsti dal bando.

Ti aiutiamo noi!

Mug Agency, agenzia di comunicazione e marketing a Roma, sarà lieta di darti una mano nella compilazione della domanda per richiedere il voucher messo a disposizione dalla camera di commercio di Roma e chiarire dubbi sullo stesso. Puoi contattarci al numero 06 69 345203 o scriverci alla mail info@mugagency.com