Posteremo direttamente nella ricerca di Google? Se siamo famosi...

Up-to-date posts from verified people, places or things, directly in search results.”

Post aggiornati da persone, luoghi o cose verificate, direttamente nei risultati di ricerca.

Ebbene sì, Google ha annunciato che gli artisti, atleti e personaggi di rilievo, e presto anche gli editori verificati (ossia quelli con la spunta blu), potranno postare direttamente nei risultati di ricerca di Google. In che senso?

Ricerca Google verificata Ricerca Google verificata

Oltre al Knowledge Panel, ossia il riquadro che abbiamo sulla destra quando cerchiamo informazioni su qualcuno o qualcosa e che contiene immagini, recensioni, contatti e descrizioni - associato al pannello di Google My Business - i profili verificati avranno a disposizione un carosello di immagini, link e testi da mettere in evidenza.

 

Si inizia dagli artisti della musica: Lorde, Sia, Son Little, Sofi Tukker, Shakira, e Kygo.

Se siete artisti potete già verificarvi qui.

Se non lo siete potete cercare informazioni su di questi artisti dal vostro smartphone e guardare la gif postata da Sia. Al momento questa funzione sembrerebbe essere attiva soltanto da mobile.

 

La verifica dei profili è una questione molto sentita per la lotta alle fake news.

Dopo Facebook e dopo Twitter - dove è stato introdotto il form per richiedere la verifica - ora la palla passa a Google, che cerca di portare contenuti di qualità nella propria ricerca - dominata per ora dalla guerra dell’ottimizzazione SEO e di pubblicità di Google Adwords - che rispondono veramente alla nostra ricerca.

Una domanda lecita.

Questa manovra riuscirà a renderà utile Google+?

Una ancora più lecita.

Ci stiamo avvicinando a un ritorno della ricerca, invece del monopolio dei Social Network?

In ogni caso, curare la presenza del proprio brand su Google rimane una delle priorità nella comunicazione, oltre che una delle nostre specializzazioni!

RIMANI AGGIORNATO